Benvenuti sul sito di ADALI, l’Associazione degli Agenti Letterari Italiani.

L’associazione riunisce agenti e agenzie, rappresentanti di autori e di case editrici, che aderiscono a elevati standard di competenza e professionalità e a un Codice deontologico condiviso.

ADALI si propone di promuovere e tutelare la dignità della professione di agente letterario, di costituire un organismo indipendente di rappresentanza e autogoverno, nonché di agire come portavoce dei professionisti italiani presso le istituzioni e gli organismi pubblici e privati competenti, italiani e stranieri.

Crediamo che un ambito di confronto e riflessione possa stimolare processi virtuosi di crescita professionale, in un settore non regolato da percorsi di formazione specifici né titoli abilitanti alla professione di agente letterario.

La nostra visione

ADALI si propone come organismo garante di professionalità e rispetto deontologico nei confronti degli agenti letterari associati e dei loro clienti.

La nostra missione

ADALI vuole essere un punto di riferimento per i professionisti del settore editoriale, le istituzioni e quanti abbiano necessità di confrontarsi con gli associati.

Perché ADALI

Tutela della professione

Vogliamo promuovere e tutelare la professione dell’agente letterario in Italia, rappresentando gli interessi degli associati all’interno della filiera editoriale e presso le istituzioni pubbliche e private.

Garanzia di professionalità

Nel dotarci di un Codice deontologico, vogliamo fornire un criterio operativo sia nell’esercizio della professione che nei rapporti tra agenti.

Condivisione di servizi

Sosteniamo l’accesso degli associati a servizi professionali condivisi, così come la formazione e l’aggiornamento tecnico-professionale nei vari ambiti.